Pasqua 2018 nel Chianti

CAMPER CLUB “LA GRANDA” ITALIA
PASQUA 2018 ..... INSIEME NEL CHIANTI
GASTRONOMIA, CULTURA,
NATURA   E ……. AMICIZIA

Il Camper Club “La Granda” Italia in collaborazione con  il Campeggio Il Poggetto  e con l’Agenzia V Come Viaggio organizza dal 29 marzo al 3 aprile 2018 il  raduno di "Pasqua 2018 nel Chianti"


PREFAZIONE

In questa pagina verranno inseriti eventuali aggiornamenti.

21-12-17 inserito il programma, i costi saranno pubblicati dopo le feste natalizie con l'anno nuovo

IL CAMPEGGIO CHE CI OSPITA

Camping Village Il Poggetto
Nella campagna Toscana tra gli uliveti e le vigne del Chianti
Gestcamp s.r.l. Via Il Poggetto 143
50067 Troghi/Firenze
Mail info@campingilpoggetto.com
Tel./Fax: +39 055 8307323

Coordinate GPS  43°42'04.7"N 11°24'18.9"E oppure 43.701292, 11.405260

Il Camping Village Il Poggetto è facilmente raggiungibile da tutta l'Europa.
In auto procedendo sull'autostrada A1 vi suggeriamo di prendere l'uscita Incisa-Reggello, svoltare a destra sulla SS69 in direzione Firenze, dopo circa 4Km svoltate a sinistra in direzione "Pian dell'Isola" e seguite infine i cartelli marroni che indicano il Camping. Questo è l'itinerario più semplice per chi guida per la prima volta sulle strade toscane.

Mappa del punto di ingresso del Campeggio "Il Poggetto"

 

ALCUNE NOTE SUI LUOGHI CHE VISITEREMO

CASTELLINA E RADDA IN CHIANTI
Un itinerario per visitare  Castellina e Radda, due delle cittadine più caratteristiche della Lega del Chianti. A Castellina è possibile visitare il tumulo etrusco di Monte Calvario, l'imponente castello oggi sede del Comune e la pittoresca via delle Volte. Radda è un borgo medievale dalla forma ovoidale, racchiuso entro una cinta muraria che ancora conserva vari tratti e alcune torri di avvistamento. Tra gli edifici storici spicca il Palazzo Pretorio, che sulla facciata annovera gli stemmi dei podestà che si sono avvicendati nel dominio della città.

GREVE IN CHIANTI
L'Ingresso al Paradiso Vinicolo
Quei famosi vigneti del Chianti che hanno fatto il giro del mondo su foto e cartoline sono ben visibili persino prima di oltrepassare i confini comunali di Greve in Chianti, ma non si può dire di aver vissuto una vera esperienza nel Chianti fino a quando non si entra nella rinomata Piazza a forma triangolare fatta in pietra, e non si respira quella tipica atmosfera dei borghi chiantigiani che caratterizza, primo tra tutti, anche Greve in Chianti.
Una qualsiasi presentazione del Chianti deve cominciare da Greve, dove non soltanto potrete scoprire i sapori della campagna, ma anche la storia, l'arte e le specialità culinarie di questo pittoresco borgo, circondato da una cornice di straordinaria bellezza. Che decidiate di arrivare in auto, autobus o bici, Greve - situato sulla famosa Chiantigiana - saprà come stupirvi tra panorami incredibili e paesaggi da cartolina.

SIENA
Questo itinerario è particolarmente consigliato a chi vuole riscoprire le origini di Siena e i luoghi più significativi di una città che fu uno dei centri economici e culturali più importanti del Medioevo italiano. Il centro storico, dichiarato dall'UNESCO patrimonio mondiale dell'Umanità, è un enorme museo a cielo aperto che permette di rievocare la storia di Siena in maniera suggestiva e coinvolgente. Il celebre Duomo di Siena, la Cattedrale dell'Assunta, un gioiello di architettura gotica e scrigno che contiene le famose opere di Michelangelo, di Donatello e del Bernini. Seguiremo poi il percorso della via Francigena, via di comunicazione fondamentale nella storia della città e asse viario lungo il quale si ammirano i più importanti palazzi e monumenti, tra questi: la sede del Monte dei Paschi, la più antica banca d'Europa e il Palazzo Tolomei, tra i più bei palazzi gotici italiani, appartenuto alla famiglia di Pia de' Tolomei la cui tragica storia fu rievocata da Dante nella Divina Commedia, il Palazzo Chigi Saracini e sede dell'Accademia Musicale Chigiana. Il tour avrà la sua naturale conclusione nella monumentale Piazza del Campo, cuore pulsante della cultura senese e straordinaria scenografia architettonica nella quale due volte all'anno si svolge il celebre Palio di Siena

MONTERIGGIONI
Monteriggioni conserva ancora oggi gran parte delle strutture del XIII secolo e si configura come un luogo assolutamente unico nel panorama dei borghi medievali toscani. La cinta muraria, realizzata in pietra, abbraccia la sommità di una collina con uno sviluppo lineare di circa 570 metri

PIENZA
Un itinerario che si snoda tra i vicoli medievali e i palazzi rinascimentali di uno dei borghi meglio conservati di tutta la Toscana e città ideale del Rinascimento con la sua celebre piazza, il Duomo e il Palazzo Piccolomini. La nostra visita guidata ripercorrerà la storia della città osservando le residenze del papa Pio II Piccolomini, dei Cardinali Borgia, Ammannati e Jouffroy d'Arras, la Chiesa di San Francesco, la maestosa Cattedrale di Santa Maria Assunta e la pieve romanica di Corsignano.

MONTEPULCIANO
Una cittadina medievale di rara bellezza che sicuramente merita di essere visitata! Un borgo unico con eleganti palazzi rinascimentali, antiche chiese, splendide piazze e piccoli angoli nascosti. Piazza Grande è il cuore di Montepulciano e il palcoscenico degli eventi principali della città, tra cui Il Bravio delle Botti, che si tiene ogni anno ad Agosto, e molto di più. Una passeggiata per le vie di Montepulciano è il modo migliore di scoprire la città e le sue attrazioni e al tempo stesso per ammirare l'incredibile vista della campagna circostante tutta ricoperta da quei favolosi vigneti che producono il famoso Nobile!

Programma

N.B. 21.12.17 programma non ancora definitivo in attesa dei costi vacanza


giovedì 29 marzo
Arrivo e sistemazione presso il CAMPING "Il Poggetto"
Pomeriggio libero.
Ore 19 saluti agli intervenuti, presentazione programma
Ore 20 Cena di benvenuto
Ore 21-30 consegna della borsa di benvenuto a tutti gli equipaggi e distribuzione cartellini per i bus


venerdì 30 marzo
Escursione di intera giornata con guida alla scoperta del Chianti. Un itinerario per visitare  Castellina e Radda, due delle cittadine più caratteristiche della Lega del Chianti.
Pranzo in ristorante con menu tipico toscano.
Nel pomeriggio proseguimento per una escursione a Greve Chianti e visita ad una Cantina.
Al termine rientro al campeggio

sabato 31 marzo
Escursione di intera giornata con guida alla volta di Siena e Monteriggioni per una visita guidata di intera giornata.
Questo itinerario è particolarmente consigliato a chi vuole riscoprire le origini di Siena e i luoghi più significativi di una città che fu uno dei centri economici e culturali più importanti del Medioevo italiano.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio proseguimento visita guidata di Monteriggioni.  
Trasferimento ad una azienda agricola e degustazione servita al tavolo:
affettati, pecorini, bruschette all'olio in abbinamento a 3 vini aziendali (bianco toscano, chianti 2016, chianti riserva 2013) oltre ai famosi cantucci e vin santo doc 2006.I salumi sono tutti di produzione dell'azienda, così come l'olio, il pane ed i vini. I pecorini sono presi direttamente dal pastore Visita alle Cantine
Rientro in campeggio.
Ore 21.00 serata in compagnia nella sala a noi dedicata del campeggio

domenica 1 aprile
Al mattino, per chi vorrà partecipare, SS. Messa nella sala del campeggio a noi dedicata
Ore 13:00 Pranzo di Pasqua presso il ristorante del campeggio con la rottura del grosso "ovone " pasquale
Pomeriggio libero.

lunedì 2 aprile
Ore 08,00 partenza in pullman per la visita guidata di intera giornata a Pienza e Montepulciano.
Ore 19.30 saluti a tutti i partecipanti
Ore 20.00 Cena di arrivederci presso il ristorante del campeggio con evento a sorpresa.

martedì 3 aprile
In giornata, partenza dal Campeggio il Poggetto e Buon ritorno a casa a tutti i partecipanti.