Viaggi

Ognuno di noi dà al viaggio un significato diverso a seconda delle proprie esperienze, del proprio carattere, della propria sensibilità. Può essere interessante, quindi, e stimolante, confrontare i propri pensieri con quelli espressi da altri, che siano viaggiatori esperti oppure no.
Un viaggio può avere molti significati, dipende da come lo si prende, da come lo si considera, dipende dallo stato d'animo. Dipende dall'organizzazione.
Un viaggio ben preparato, fino nei minimi dettagli, è una semplice vacanza e niente di più, forse la curiosità di visitare posti sconosciuti o la voglia di tornare in luoghi che qualcosa ci hanno lasciato.
Il viaggio migliore: non sapere cosa ti capiterà nei giorni che arriveranno, ma sentire un senso di libertà, di lontananza da quella realtà che pesa, che opprime e in cui, a volte, si sta un pò stretti.
Prendersi un momento tutto per sè, staccare la spina dal resto, un viaggio è qualcosa che fa crescere che ti lascia dei ricordi indelebili. Ricordi che ti renderanno più felice. Forse perchè sarai riuscito ad ottenere la tua libertà. Forse. Semplicemente sarà un'esperienza fatta, che di sicuro avrà portato qualche insegnamento e qualche consiglio in più. Perchè è così: a volte un viaggio è un insegnamento di vita, come una di quelle frasi che si trovano nei libri, nelle canzoni, nelle poesie, che poi diventano un pò la tua filosofia.
Un viaggio, partire e raggiungere il proprio sogno. Lasciare tutto, credere solo in se stessi, nelle proprie forze e convinzioni per arrivare all'obiettivo che ci si era prefissati.
Il viaggio è un pò un sigillo a questa convinzione.
Un viaggio, detto in due parole "Emozione e Conoscenza"

L’unico vero viaggio verso la scoperta non consiste nella ricerca di nuovi paesaggi, ma nell’avere nuovi occhi

Uno dei motivi più belli del viaggio è la condivisione

Il mondo è un libro e chi non viaggia ne conosce solo una pagina

La vera casa dell’uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi

Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato

Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone.

Ti interessano i nostri raduni? clicca qui

2017

MESE

LOCALITA' E TEMA

13 settembre 2017 Viaggio ANNULLATO

Settembre/Ottobre: dal 30/9  al 7/10  BOSNIA ED ERZEGOVINA, MEDJUGORJE -
tra religione e cultura con visita a Mostar, Sarajevo, Blagdaj, cascate di Kravice