Campiglia Marittima-Baratti

CAMPER CLUB “LA GRANDA” ITALIA
LA SEZIONE TOSCANA IN COLLABORAZIONE CON LA PARCHI VAL DI CORNIA ORGANIZZA NEI GIORNI 23/24/25 OTTOBRE 2020  CAMPIGLIA MARITTIMA e BARATTI (LI ) UN RADUNO DAL TITOLO:

"ALLA SCOPERTA DELLE MINIERE DEL CAMPIGLIESE A BORDO DI UN TRENINO MINERARIO E DELLA CIVILTÀ ETRUSCA NEL GOLFO DI BARATTI"


Si ringrazia la Parchi Val di Cornia S.p.A. per il contributo dato alla buona riuscita della manifestazione

Il Parco Archeominerario di San Silvestro, si trova nel comune di Campiglia Marittima in provincia di Livorno a soli 5 km  dal mare. Con  i suoi 450 ettari, interessa solo una parte del distretto minerario campigliese, ma ne costituisce il nucleo storico più importante.
Ciò che caratterizza maggiormente il Parco sono i segni dell'attività estrattiva dei minerali di piombo, rame e argento, un'attività iniziata già nel VII sec. a.C. e protrattasi con alterne vicende fino ai giorni nostri. Dall’estate del 2006 è stato inaugurato un nuovo percorso sotterraneo con trenino attraverso la galleria Lanzi-Temperino. Lo stesso tragitto che in passato percorreva il minerale, trasportato su vagoncini su rotaie a scartamento ridotto, viene ripercorso oggi dai visitatori che raggiungono Valle Lanzi a bordo del trenino. Un divertente e piacevole viaggio attraverso le suggestioni create da giochi di luci e ombre, dalle forme e dai colori della mineralizzazione e della miniera.
Dal periodo etrusco fino ad un recente passato, l'uomo ha perforato le rocce del Campigliese per l’estrazione dei minerali pregiati.
Questo era l'inizio di un ciclo produttivo che si concludeva con la trasformazione del minerale in metallo. Il Parco di San Silvestro è nato per proteggere e far conoscere uno straordinario archivio all'aperto, dove la ricerca archeologica ha classificato le tracce dell'attività estrattiva, ricomponendo i frammenti della storia mineraria della Val di Cornia.

Il Parco Archeologico di Baratti-Populonia si estende tra le pendici del promontorio di Piombino e il Golfo di Baratti e comprende l'area dove sorgeva la città etrusca e romana di Populonia, nota fin dall’antichità per l’intensa attività metallurgica legata alla produzione del ferro.
Unica città degli Etruschi costruita sul mare, Populonia è un luogo di grande fascino, immerso in un paesaggio naturale unico. Dal mare del golfo di Baratti, su cui si affacciano le sepolture dei princìpi guerrieri, alla macchia mediterranea che nasconde incredibili tombe scavate nella roccia, fino a giungere sull’acropoli, con i suoi edifici sacri affacciati sulle isole dell’Arcipelago Toscano, Populonia offre un’esperienza indimenticabile.
Il tour prevede la visita alla necropoli di San Cerbone, affacciata sul golfo di Baratti; questo è il luogo dove furono sepolti i lucumoni etruschi di Populonia, nel momento di massimo splendore della città. Durante la visita, sulle note di una musica del passato, si entra nella monumentale Tomba dei Carri.


Programma:

venerdì 23 ottobre:
- pomeriggio arrivo e sistemazione degli equipaggi   nel parcheggio del Parco  Archeominerario di San Silvestro a Campiglia Marittima (LI)

sabato 24 ottobre:
- ore 10,00  visita guidata, alla miniera del Temperino , a seguire a bordo di un  trenino minerario, visita  della galleria Lanzi/Temperino e del Museo degli attrezzi minerari  ;
- ore 12,30 pranzo nei propri camper ;
- ore 14,30 partenza in colonna per spostarsi al Parco Archeologico di Baratti-Populonia dove sosterremo nel parcheggio a noi riservato posto all ‘ interno del Parco ed a soli 50 mt dal bellissimo mare del Golfo di Baratti ; Coord. N 42° 59’ 28.3” – E 10° 30’ 38.5”
- ore 20,00 cena presso il ristorante Tre Etruschi posto all’interno del Parco con menù a base di pesce (composto da antipasto, primo, secondo con contorno, dolce caffè, acqua e vino);

domenica 25 ottobre:
- ore 10,00 visita guidata della necropoli del Parco Archeologico di Baratti-Populonia;
- ore 12.30 la sezione Toscana è lieta di offrire l’aperitivo a tutti i partecipanti al raduno presso il ristorante bar i Tre  Etruschi.

IL RADUNO E’ A PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER 2 ADULTI + 1 CAMPER € .......... - OGNI PERSONA IN PIU’ € ..........;
NB. per i costi siamo in attesa dei fornitori dei servizi


PER PARTECIPARE

Telefonare alla sede del Club (pom. 15-18) a Cinzia al numero 0143-837604  e/o a Massimo 348/6504054 oppure inviare una mail a: sede@camperclublagranda.it

NOTE

1 – dovendo sostare all'interno di due Parchi, in caso di eventuali problematiche dovute alle loro direzioni non siamo responsabili di cambiamenti di programma non dipesi da noi.
Ci terremo comunque sempre in contatto con l'Ente Parchi ed in caso di modifiche esse saranno immediatamente comunicate attraverso il sito.

2- I posti di sosta non hanno scarico e carico che però potrà essere svolto presso l’area attrezzata camper di Campiglia M.ma a circa 1,5 km dal Parco e per Baratti presso l’area attrezzata camper delle Caldanelle a circa 1 km dal Parco.


ATTENZIONE:

PER RAGIONI DI SPAZI  DESTINATI ALLA SOSTA ALL’INTERNO DEI  PARCHI, LA PARTECIPAZIONE AL RADUNO È LIMITATA AD UN NUMERO MASSIMO DI 25 CAMPER.


Note logistiche

Per giungere sul luogo del raduno è semplicissimo: basta uscire all’uscita di San Vincenzo Sud della 4 corsie Livorno/Grosseto e seguire la direzione Campiglia M.ma nonché gli specifici cartelli turistici di indicazione del Parco. Dopo circa 4 km troverai un bivio a sinistra, segnalato dai nostri cartelli che ti porterà direttamente all’interno del Parco ed al parcheggio a noi riservato.    
Coordinate GPS del luogo di ritrovo: N  43° 04’ 14.7” – E 10° 36’ 37.8”

Per informazioni telefona ai numeri 0143/837604 - 348/6504054 e/o contattaci all’indirizzo sede@camperclublagranda.it  oppure belluccim57@gmail.com  e consulta il nostro sito internet www.camperclublagranda.it 


Mappa del luogo del raduno