Dosson de Casier

CAMPER CLUB LA GRANDA ITALIA
LA SEZIONE  PIAVE-ISONZO  PROPONE UN RADUNO a DOSSON di CASIER ( TV )
nei giorni 31 Gennaio 01-02-03 Febbraio 2019 in occasione della 33° FESTA DEL FIORE D’INVERNO (RADICCHIO ROSSO DI TREVISO)


A Dosson, come ogni anno, si svolge la festa del radicchio, che quest’anno è giunta alla 33^ edizione. Il radicchio di Treviso è l’estremo dono della terra, che quando l’autunno lascia il posto all’inverno, ci regala questo suo prodotto, che si avvantaggia del rigore dell’inverno per divenire quel cibo tanto amato e atteso da tutti i buongustai. Come tutti gli anni  il programma della festa sarà ricco di attività, per soddisfare i visitatori che ogni anno scelgono di partecipare a questo evento.

Durante il raduno visiteremo i presepi di sabbia a Jesolo, che anche quest’anno,  ospita l’edizione di Jesolo Sand Nativity a cui partecipano i migliori artisti del mondo e che sarà inaugurata il giorno 2 dicembre. Il presepe di quest’anno pone l’attenzione sul tema scottante dei rifugiati. La manifestazione è abbinata a progetti benefici. Le offerte dei visitatori vengono infatti devolute ad associazioni con fini umanitari.
Anche lo stabilimento delle ceramiche Tognana sarà una delle mete del nostro raduno.
L’azienda fu inaugurata nel 1946, passando dalla produzione delle maioliche a quella delle porcellane. Oggi il marchio Tognana occupa indiscutibilmente una posizione di eccellenza nel mercato delle ceramiche e porcellane.
Un’altra meta di visita sarà il Museo Archeologico Nazionale di Altino,  che presenta al pubblico i reperti archeologici più rappresentativi di Altino pre-romana e romana, città e porto principale dei Veneti antichi

Alcune notizie sui luoghi delle visite

CERAMICHE TOGNANA
L'inizio dell'attività industriale della famiglia Tognana risale al 1775 nel settore dei laterizi. L'attuale azienda ceramica fu inaugurata nel 1946, passando in breve dalle maioliche alla porcellana, realizzata con sistemi tradizionali di cottura, sinterizzazione e vetrificazione. L’azienda divenne presto una delle maggiori produttrici nazionali di stoviglie in porcellana di alta qualità ed aumentò ulteriormente la sua rinomanza dopo l’incorporazione, avvenuta nel 1989, della Nuova Fontebasso S.p.A. Quest’ultima, operante nell’ambito del Gruppo dal 1976, era la continuazione, dopo alterne vicende, della gloriosa  Società Ceramica Andrea Fontebasso S.p.A. operativa fin dal 1760 nella produzione di ceramica e, poi, di porcellana fine. Oggi il marchio Tognana occupa indiscutibilmente la posizione di leader di mercato.

PRESEPI e SCULTURE di SABBIA a JESOLO
Domenica 2 dicembre 2018 in piazza Marconi viene inaugurata l'17^ edizione di Jesolo Sand Nativity, il presepe di sabbia scolpito dai migliori artisti del mondo. Dal 2002 i migliori scultori di sabbia del mondo si ritrovano nella città balneare per realizzare un presepe di sabbia monumentale. Da allora, edizione dopo edizione, Sand Nativity è cresciuta sempre più come numero di visitatori ed è diventato uno dei presepi più conosciuti di tutta Italia. Dal 2004 la manifestazione è associata anche ad un progetto benefico. La generosità dei visitatori fa raccogliere ogni anno risorse che vengono devolute ad associazioni con fini umanitari.

MUSEO Archeologico Nazionale di ALTINO
Il Museo archeologico nazionale di Altino (conosciuto anche con l'acronimo MANA) è un museo archeologico situato nella frazione di Altino, nel comune di Quarto d'Altino, in provincia di Venezia, nei pressi del sito archeologico di Altinum.
Il museo e il vicino sito archeologico di Altino sono inclusi nel sito patrimonio dell'umanità "Venezia e la sua laguna" tutelato dall'UNESCO.
Alla fine degli anni 1950 iniziò la costruzione della sede del museo, su progetto dell'architetto Ferdinando Forlati[2], per raccogliere i reperti rinvenuti alla fine del XIX secolo durante le lavorazioni agricole e nei primi scavi del 1936-1937. Inizialmente gli oggetti furono conservati presso Villa Reali a Dosson (Treviso)
A causa del crescente numero di reperti, si decise di ampliare il museo e nel 1984 lo Stato italiano acquisì due nuovi edifici (facenti parte di una fattoria ottocentesca utilizzata per la produzione di riso) in località "Fornace", a poca distanza dalla prima sede. Tuttavia, a causa della mancanza di fondi, i lavori di restauro furono interrotti dopo poco tempo. Nel dicembre 2009, grazie all'intervento della Regione Veneto e ai fondi stanziati dall'Unione Europea per complessivi 6 milioni di euro, i lavori di restauro e ripristino ripresero.
Il piano terra ospita, oltre ad una campionatura di materiali preistorici provenienti dalla gronda lagunare, l’esposizione di numerosi reperti protostorici relativi all'abitato veneto, ai luoghi di culto e alle necropoli, con la ricostruzione di alcune sepolture (venete, celtiche e di romanizzazione, nonché tombe di cavalli).
Al primo piano si trovano i reperti relativi al periodo di romanizzazione dell’insediamento indigeno (II sec. a.C.) e alla città romana di Altinum, documentata nei suoi diversi aspetti: dall'urbanistica agli importanti monumenti cittadini sino agli oggetti di vita quotidiana, agli strumenti dell'artigianato e del commercio.

33° FESTA DEL RADICCHIO ROSSO DI TREVISO a DOSSON di CASIER – TV

Anche quest’anno il programma della festa sarà ricco di attività, per soddisfare tutti i visitatori che ogni anno scelgono di partecipare a questo evento.
Saranno allestiti stand dedicati al Radicchio Rosso di Treviso, oltre allo stand gastronomico con diverse specialità a base di Radicchio ad altri piatti e prodotti tipici locali.
Spettacoli di gruppi folkloristici, musicali e orchestre completeranno il tutto, per dieci giornate dedicate al prodotto principe del nostro territorio.
Questa festa è un evento importante, per valorizzare e promuovere un prodotto di cui Dosson (Treviso) vanta orgogliosamente l'origine ma anche perché, da sempre, è momento tradizionale di incontro di tutta la comunità.
Durante le giornate della Festa del radicchio di Treviso infatti, ogni anno, lo stand diventa una nuova "Piazza", su cui si affacciano attività artigianali e commerciali e in cui ci si incontra per condividere un importante momento di aggregazione, che valorizza le tradizioni locali aprendosi al territorio di tutta la Provincia e dell'intera Regione.

PROGRAMMA PROVVISORIO DEL RADUNO Itinerante di  Dosson di Casier

GIOVEDI  31 Gennaio 2019
Ore:16,00  in poi, Arrivo e sistemazione dei camper in area a noi riservata con ordinanza comunale in Viale delle Industrie 57,  Coord. 45°38' 0.5" N 12°15'47.3"E  oppure 45.63348, 12.26315
Registrazione ed iscrizione.
Ore:18,30 brindisi collettivo, presentazione programma, consegna borsa di benvenuto.
Cena libera

VENERDI  01 Febbraio 2019
Ore: 09,00  Partenza   per la  visita (con Bus Navetta) alla fabbrica di ceramiche e porcellane TOGNANA: trattasi di visita guidata ai processi di produzione e spiegazioni sui vari prodotti. Al termine ci sarà la possibilità di acquistare nello SHOP aziendale.
Ore: 11,30 Trasferimento  (con Bus Navetta) all'Azienda produttrice del Radicchio Fiore D'inverno Nascimben Ottorino.
Visita all'Azienda con spiegazione del ciclo produttivo.
Dopo la visita rientro ai Camper per la Degustazione.

Pomeriggio libero:
Per chi lo desidera c'è la possibilità di trasferimento a Treviso utilizzando i mezzi pubblici, o visitare gli stand della fiera del Radicchio a piedi, o effettuare una visita alla bellissima cantina ANNO DOMINI nelle vicinanze utilizzando qualche auto, con possibilità di acquisto di vini di qualità superiore, o effettuare visita al Outlet della Ditta DOPLA di Casale sul Sile.
Ore: 20,00  Cena di Gala (OPZIONALE) con "RISTORATORI DI MARCA" presso la sala Ristorante all'interno della struttura della Festa Del Radicchio al prezzo di 33,00 Euro a persona da pagare al momento dell' iscrizione, con il seguente Menù:

ANTIPASTO:
Timballo di pollo marinato agli aromi con uvetta, pinoli, radicchio e mele
Polentina morbida, "puina" (ricotta del Sile) profumata alla pancetta croccante affumicata
e nocciole con radicchio padellato
PRIMI:
Risotto mantecato con radicchio, tastasale e casatella
Gnocchetti di zucca con ragù anatra e radicchio
SECONDI:
Spalla di vitello al forno glassata al radicchio e rosmarino
con ratatuille di verdure e radicchio grigliato.
DOLCE:
il tiramisù al radicchio
BEVANDE:
acqua – vino – caffè
Salvo eventuali piccole modifiche del cuoco....

SABATO  02 Febbraio 2019
Ore:09,00  Partenza con i propri camper a Jesolo nel Parcheggio nel piazzale Armando Picchi , (Parcheggio Stadio di Calcio) coord 45°30'36.8"N 12°38'12.7" E  oppure  45.510209, 12.636866 per la visita ai Presepi di Sabbia famosi in tutta Europa.
Pranzo libero.
Ore: 14,30  Partenza con i propri camper per Altino per la visita al Museo Archeologico Nazionale di Altino. Coord. 45°32'30.3"N 12°23'52.7"E oppure 45.541737, 12.397968
Ore: 17,30  Rientro con i propri camper al parcheggio di Dosson Di Casier.
Cena libera.
Tutte le serate saranno allietate da musiche e balli.

DOMENICA 3 Febbraio 2019
Mattinata dedicata alle visite individuali del Mercatino della Fiera del Radicchio.
Ore 11.00 Aperitivo offerto dalla Sezione Piave-Isonzo  e Arrivederci al prossimo Raduno

Costi
Iscrizione al raduno:  € 10,00 per i soci; e  € 20,00  per i non soci.
Parcheggi, Visita Guidata Tognana ,Visita e Degustazione Azienda Nascimben, Ingresso e visita Museo Altino, Bus Navetta:
Equipaggio di 2 persone :  €  60,00
Adulto in più  o in meno:    €  30,00
Bambino sotto 5 anni:        gratis

Il Raduno è  a numero chiuso e prenotazione obbligatoria.
Al raggiungimento del numero previsto verrà attivata la lista di attesa.
Per prenotare NECESSITA telefonare o inviare una email ai Referenti sotto riportati.

Il Camper Club "La Granda" si riserva di apportare modifiche al presente programma.

Per arrivare a Dosson di Casier  uscita autostrada VE-BL Treviso Sud.
Coordinate: 45°38' 0.5" N 12°15'47.3"E  oppure 45.63348, 12.26315


REFERENTI  Per informazione e iscrizioni telefonare a:

Ruggiano Anna   347 6844094 dalle ore 16.00 alle 19.00 email: aruggiano61@gmail.com 
Sede Camper Club La Granda 0143.837604 Pom.15-18  email: sede@camperclublagranda.it

Segue mappa del luogo di ritrovo: