Capodanno 2018 sul Lago Maggiore

CAPODANNO 2018  AD ANGERA (VA)
DAL 28 DICEMBRE 2017 AL 2 GENNAIO 2018
“CAPODANNO 2018 FRONTE LAGO" girovagando tra Lago Maggiore e Lago di Lugano



PREFAZIONE
In questa pagina verranno inseriti eventuali aggiornamenti.

AGGIORNAMENTO DEL 15-10-2017

Programma completo in rete, aperte le prenotazioni in attesa dei costi totali della vacanza

AGGIORNAMENTO DEL 11-10-2017
I Capodanni di Sorrento e Bevilacqua sono in chiusura ed avendo ancora altre richieste dai nostri soci stiamo preparando un terzo Capodanno ad Angera sul Lago Maggiore
A presto inseriremo il programma a seguire in questa pagina

Luogo del raduno

Saremo ospiti del CAMPING CITTA' DI ANGERA     
Il Camping Città di Angera è immerso in un bosco secolare di querce di 100.000 mq. sulla sponda lombarda del Lago Maggiore.

La panoramica posizione, che fruisce di una esposizione solare di molte ore della giornata, è garanzia di di tranquillità per gli ospiti.Tutte le piazzole  sono  dotate di attacco luce, per trascorrere piacevoli momenti all’insegna del relax.
All'interno del campeggio si potrà usufruire di servizio bar e ristorante.

Angera è un  luogo  dal fascino naturale e millenario, un borgo antico che si affaccia sul Lago Maggiore circondato da colline, boschi, prati e corsi d'acqua
È un posto celebrato da poeti, dove sin da subito ti sentirai a casa tua.

"Niente al mondo può essere paragonato al fascino di queste giornate trascorse ai laghi... nei boschi di castagni così verdi, che sembrano immergere i loro rami nell'acqua..."(Stendhal)


Posta in uno splendido golfo, ANGERA fu apprezzata e contesa per la sua invidiabile posizione, a controllo dei traffici commerciali nella zona meridionale del Lago Maggiore. Qui i Borromeo profusero per secoli la loro raffinata cultura. Ancora adesso il casato è proprietario della famosa Rocca, il monumento più importante di Angera.
Bella è anche la passeggiata sul Lungolago alberato di Angera, luogo di mondanità (qui si trova anche il palazzo comunale), con la visione del curioso Isolino Partegora, che affiora per incanto dal lago, rivestito di vegetazione, ma disabitato.
Il Lungolago e la sua Allea sono il principale luogo d’incontro degli angeresi ed ospitano gli eventi principali legati alla vita cittadina.

COORDINATE CAMPEGGIO   45°45'42"N     8°35'3"E
Campeggio Città di Angera
Via Bruschera 99
21021 / Angera (Varese)

I luoghi maggiori che visiteremo

LUGANO
Città vivace dal carattere Internazionale
Passeggiare. Non c’è modo più emozionante per vivere Lugano. Potersi fermare dove si vuole, prendere una pausa per fotografare i palazzi storici e i rigogliosi parchi, per scoprire la ricca offerta culturale.
Riflessi cristallinied emozioni. Il Lago di Lugano offre tutto questo e molto di più: il modo giusto per vivere i luoghi, la prospettiva migliore per conoscere i romantici borghi di pescatori e un colpo d’occhio affascinante per osservare la città.
Passeggiando in riva al lago, moderno e antico trovano la loro espressione nel polo culturale della città di Lugano. Nelle vicinanze del centro culturale, conosciuto col nome di LAC (Lugano Arte e Cultura) troviamo anche la meravigliosa chiesetta antica di Santa Maria degli Angioli costruita tra 1400 e 1500. Al suo interno si possono ammirare alcuni pregievoli affreschi, come il famosissimo affresco raffigurante la Passione e Crocifissione di Cristo, dell'artista Bernardino Luini, discepolo di Leonardo.
Durante il Seicento ed il Settecento a molte case luganesi vennero aggiunti o rinnovati i portici. In quanto sorgevano sul territorio comunale, era lo stesso Comune che doveva accordare la costruzione. I portici corrispondevano a innumerevoli esigenze: allargavano il campo stradale permettendo ai pedoni un passaggio sicuro, consentivano ai proprietari delle botteghe di mettere in mostra la loro merce, al riparo dal sole e dalle intemperie e fungevano in parte da mercato coperto.
In passato i portici della centrale  via Nassa e di Via Canova davano riparo alle barche da pesca e da trasporto, servivano ai pescatori per stendervi reti e tramagli e agli artigiani per svolgere ed esporre i loro lavori. Ogni portico riceveva il nome dal suo proprietario o dall'uso a cui era destinato. Così, nelle vecchie carte topografiche, troviamo un accenno al Portichetto del lino, nella piazzetta di Via Nassa, dove, nei giorni di mercato, si riponevano sacchi di lino e stoppa, oppure si accenna al Portico dei mercanti, punto di ritrovo in cui mercanti si radunavano per trattare prezzi ed affari.

ORIA VALSOLDA
dalla riva del lago l'abitato, piccolo ma fitto, risale dall'imbarcadero e costeggiando ville e giardini si arriva a Villa Fogazzaro, il cui fianco dà su una deliziosa piazzetta che fa anche da sagrato alla chiesa
Situata sulla riva italiana del Lago di Lugano, nel Comune di Oria Valsolda, Villa Fogazzaro Roi è oggi lo scrigno più prezioso delle memorie fogazzariane. Lo scrittore Antonio Fogazzaro elesse infatti la Villa a proprio “luogo dell’anima”, ambientandovi gran parte dei suoi maggiori successi letterari.

EREMO DI SANTA CATERINA DEL SASSO
Come una preziosa gemma incastonata nella parete rocciosa del Sassobàllaro, l'Eremo di Santa Caterina è un antico complesso monastico i cui edifici risalgono ai sec. XIII-XVIII ed oggi è la perla all'occhiello fra le proprietà della Provincia di Varese. Arte e storia si integrano splendidamente in un quadro naturale dei più suggestivi, quasi una balconata che si rispecchia nelle acque dell'antico Verbano e si protende verso le isole Borromee.
Dal 1996 un gruppo di Oblati Benedettini con il classico programma "ora et labora" custodisce a nome della Provincia il monumento ed accoglie i visitatori che arrivano via terra e via lago.  Appena ci si immerge nell'incantevole bellezza e nel fascino che la natura, la poesia e l'arte sprigionano in questo luogo, non solo si dimentica la fatica, ma l'animo trova quelle suggestioni che fanno parte quasi esclusivamente del mondo dei sogni.

VILLA PANZA – COLLE DI BIUMO VARESE
Immersa in uno splendido parco di 33,000 metri quadrati, Villa Menafoglio Litta Panza si affaccia sulla città di Varese dal colle di Biumo Superiore.
La dimora venne edificata intorno alla metà del XVIII secolo su una preesistente "casa da nobile" per volere del marchese Paolo Antonio Menafoglio, vivace uomo di mondo e abile banchiere con interessi a Milano e a Modena.
Lo schema a "U", tipico della dimora barocca, con il cortile rivolto verso gli spazi pubblici, venne rovesciato: la nuova Corte d'onore fu infatti orientata verso il parco anziché verso la facciata d'ingresso, privilegiando l'atmosfera d'intimità e isolamento propria delle cosiddette "ville di delizia".
Il parco venne ridisegnato "all'inglese" con vaste zone verdi e luoghi romantici come il laghetto e la collina con la grotta per la ghiacciaia, dominata dal tempietto classicheggiante.
Nel 1996 Giuseppe Panza decise di donare al FAI l'intera proprietà con l'intento di consegnare intatta ai posteri non solo la sua abitazione, ma anche il vasto patrimonio artistico in essa raccolto, scrigno europeo dell'arte  americana ancora oggi riconosciuta come una delle più alte testimonianze culturali della seconda metà del XX secolo.

VARESE CENTRO STORICO
Varese è una città raffinata ed elegante affacciata sulle sponde del lago omonimo, ed è anche una famosa città-giardino grazie alla presenza di numerose aree verdi e parchi in cui concedersi una rilassante passeggiata a contatto con la natura. Durante una visita a Varese, inoltre, non ci si può perdere un giro nel suo centro storico, caratteristico con le pavimentazioni lastricate su cui affacciano preziosi palazzi, edifici storici e chiese. Nel corso di un tour del centro storico di Varese, infatti, è possibile ammirare una serie di preziose testimonianze storiche e architettoniche, come la Basilica di San Vittore che costituisce uno dei suoi maggiori luoghi di culto della città, e costruzioni civili come Palazzo Estense con i suoi giardini. Il Palazzo Estense guadagnò a Varese il soprannome di "Versailles di Milano", datole da Stendhal .Pregevole il Salone Estense (conosciuto anche come "Salone d'onore"), al pianterreno, con le architetture illusionistiche dipinte dal Bosellini e il grande medaglione centrale affrescato da Giovan Battista Ronchelli. Entrando l'occhio viene catturato dal grande camino in marmi policromi e dagli eleganti lampadari in cristallo. La sala ospita spesso conferenze o concerti.
 Al primo piano si trova la Sala da Ballo, decorata con tele del Cinquecento-Seicento, tra cui spicca la Vergine con Bambino di scuola morazzonesca.
Attualmente il palazzo è sede del Municipio cittadino e ospita la Biblioteca civica.

VOLANDIA – MUSEO DEL VOLO – SOMMA LOMBARDO
Il Parco e Museo del Volo Volandia, universalmente noto come Volandia, è una delle realtà museali inerenti il volo e la sua storia più importanti in Italia.
Dal recupero delle storiche Officine Aeronautiche Caproni fondate nel 1910 a Malpensa nasce Volandia. Un Parco e Museo dedicato al sogno del volo: oltre 60.000 mq. di pura archeologia industriale a dieci minuti a piedi dal Terminal 1 e dalla stazione del Malpensa Express.
Un tuffo nella storia dell'aeronautica e dello spazio per una gita indimenticabile che inizia già dal viaggio e dal passaggio in aeroporto.
Sono ben 11 le aree del museo: dai voli pioneristici in mongolfiera fino al Convertiplano, perfetta fusione tra volo orizzontale e verticale.
Tante emozionanti ambientazioni, sale video, un planetario didattico ed un padiglione interamente dedicato allo spazio.
All'interno del museo  è presente la nuova area dedicata alla collezione di tram, locomotive, funicolari di proprietà della famiglia Ogliari, arricchisce Volandia rendendola dinamica e in continua evoluzione e divenendo così uno dei musei dei trasporti più grandi d’Europa.
Un museo nato dall’amore per i trasporti, dall’ammirazione vera e profonda dimostrata a quegli uomini di ingegno che hanno saputo creare tanti diversi sistemi di locomozione. Una collezione privata di treni, tram e veicoli di ogni genere che ha voluto donare ai posteri a perenne memoria della sua grande umanità.


Programma

Giovedì 28 dicembre 2017
Arrivo e sistemazione equipaggi
Sistemazione nel campeggio – piazzole delimitate da alberi
allaccio corrente (no stufette)
ORE 20 CENA DI BENVENUTO e  riunione per presentazione programma

Venerdì 29 dicembre 2017
ORE 8,30 PARTENZA IN BUS e GUIDA PER LUGANO (SVIZZERA)

ATTENZIONE NECESSARIA LA CARTA D'IDENTITA' IN CORSO DI VALIDITA'

NON HANNO VALIDITA' LE CARTE D'IDENTITA' RINNOVATE CON IL TIMBRO APPOSTO SUL RETRO DELLA STESSA

Mattinata dedicata alla visita guidata a piedi di Lugano.
Percorso nel Centro Storico, Chiesa di S.Maria degli Angioli, esterno LAC Museo di Arte Moderna, Via Nassa, Lungolago e se avremo tempo potremo raggiungere la Cattedrale di San Lorenzo.
PRANZO LIBERO
Nel primo pomeriggio con battello raggiungeremo Oria Valsolda dove costeggiando Ville e giardini arriveremo a Villa Fogazzaro per la visita esterna .
Rientro a Lugano con battello.
Compatibilmente con il traffico locale, sulla strada del rientro verso Angera, se l'orario di arrivo sarà prima delle 17,30 (ora di chiusura) ci fermeremo da Alprose Schokolade a Caslano dove potremo dare libero sfogo all'acquisto del famoso cioccolato Svizzero
ORE 20  RISOTTATA e serata in compagnia

Sabato 30 dicembre 2017
ORE 9,00 PARTENZA IN BUS per l'Eremo di Santa Caterina del Sasso
Mattinata dedicata alla visita guidata dell'eremo punto scenografico, stretta lingua di terra a strapiombo sul Lago Maggiore con complesso medievale comprendente tre piccoli edifici tra conventi e chiesa
PRANZO LIBERO
Pomeriggio dedicato alla visita guidata di Villa Panza sul Colle Biumo a Varese è una splendida dimora del '700
con preziosi pezzi di arredamento rinascimentali ed opere d'arte contemporanea americana.
ORE 20 STASERA POLENTA PER TUTTI E TOMBOLATA!!!!!

Domenica 31 dicembre 2017
ORE 9,00 PARTENZA IN BUS per Varese Centro Storico
Percorso a piedi nel centro storico tra piazzette e cortili nascosti, alla scoperta della vecchia Varese, si arriva sino a Palazzo Estense con i suoi magnifici giardini
RIENTRO IN CAMPEGGIO PER LE 12,30
pomeriggio libero per prepararsi al cenone
(come di consueto vedremo di organizzare il parrucchiere per le signore che ne faranno richiesta)
ORARIO DA DEFINIRE CENONE DI CAPODANNO CON IINTRATTENIMENTO

Lunedì 1 gennaio 2018
ore 14,00 PARTENZA IN BUS per il Museo del Volo di VOLANDIA
trascorreremo un pomeriggio insolito all'insegna della curiosità Gli amici di Volandia: i volontari che si incontrano durante il percorso più che dei custodi sono delle guide, dei veri appassionati di aeronautica, sempre disponibili a rispondere alle domande dei visitatori con gentilezza e competenza.
ORE 20 CENA DI CHIUSURA

Martedì 2 gennaio 2018
Saluti  e rientro alle rispettive destinazioni

N.B I COSTI SARANNO INSERITI IN RETE NEI PROSSIMI GIORNI


Costi:
VACANZA IN CAMPER - SOCI

Per equipaggio di DUE persone:     €   con assicurazione  (facoltativa): Euro  
Per equipaggio di UNA persona:     €   con assicurazione (facoltativa): Euro   
Per ogni ADULTO in più:               €  con assicurazione (facoltativa): Euro   
Per bambinI CHIEDERE PREVENTIVO

Gli amici a 4 zampe sono ben accetti nella struttura (normalmente è previsto un contributo giornaliero)  unitamente al costo per l'equipaggio verrà indicato anche l'eventuale costo per i cani.
A bordo bus i cani devono essere di piccola taglia e assolutamente nel trasportino, considerando che andremo anche in Svizzera (eventuali controlli doganali)  io valuterei la possibilità di lasciare (se possibile )i nostri cagnolini in camper.

N.B per i NON soci e simpatizzanti del Club, alle cifre  indicate,  sul LUOGO dovranno versare 20 euro ad equipaggio.


La quota indicata comprende:
- Sosta nel CAMPEGGIO PER 5 NOTTI
- Cena di benvenuto
- Risottata de  venerdi
- Polenta del sabato
- Cenone di Capodanno ed intrattenimento
- Cena di arrivederci
- Bus, guida e ingressi previsti per escursione del giorno 29 dicembre
- Bus e guida e ingressi previsti per escursione del giorno 30 dicembre
- Bus e guida e ingressi previsti per escursione  di mezza giornata del giorno 31 dicembre
- Bus, ingresso e guida per museo Volandia del 1 gennaio
- Borsa di benvenuto

LA QUOTA NON COMPRENDE:

- tutto quanto non compreso ne "La quota comprende"
- assicurazione annullamento viaggio

ISCRIZIONE ALLA VACANZA

NOTA
Il Camper Club “La Granda” Italia non è da ritenersi responsabile di eventuali variazioni di programma per cause non imputabili alla nostra organizzazione ma per eventi particolari che esulano da tutto quanto indicato nel programma e di questo ne daremo immediato riscontro.

Il raduno è a prenotazione obbligatoria ed è limitato  ad un numero MAX di circa 100 persone . Il raduno  verrà effettuato SOLAMENTE  al raggiungimento di un minimo di 50 persone.

ATTENZIONE
Le prenotazioni avverranno esclusivamente mediante contatto telefonico con:
- Adele al numero 3357191331 oppure oppure via  mail grandasez.milano@gmail.com
- oppure Cinzia alla sede del Club dalle ore 15.00 alle ore 18.00 al numero 329 5741532 e-mail sede@camperclublagranda.it


Solamente dopo il consenso potrete effettuare il bonifico bancario rispettando le modalità sotto indicate.
Vi ringraziamo per la vostra collaborazione, in questo modo (specialmente a numero quasi raggiunto) si evitano spiacevoli episodi di dover respingere qualche iscrizione per mancanza di posti.


POLIZZA ANNULLAMENTO VIAGGIO

E’ inoltre possibile stipulare una polizza per assicurare la somma spesa in caso di rinuncia forzata dovuta a motivi di salute.
Sarà sufficiente integrare la somma da versare con una quota aggiuntiva del 6% come indicato nei costi.

L'assicurazione è prestata entro il massimale indicato in polizza fino ad un massimo di € 10.000,00 e con uno scoperto pari al 15% da calcolarsi sul corrispettivo di recesso (con esclusione delle tasse di iscrizione, diritti di Agenzia e i visti) con il minimo di € 50,00 per persona.
Lo scoperto non verrà applicato nei casi di decesso o ricovero ospedaliero.

NB. la polizza potrà essere stipulata SOLAMENTE sino a 30 giorni dalla vacanza, NON dopo

IMPORTANTE:

per la registrazione nel campeggio e per l'eventuale assicurazione di annullamento che potreste stipulare, abbiamo bisogno di alcuni dati.

Siete pregati di compilare il MODULO DI ADESIONE che trovate a questo link: CLICCA QUI

Il modulo di adesione è in formato Word, dopo la compilazione salvatelo e rinominatelo con il vostro nome e cognome ed inviatelo al seguente indirizzo e-mail: grandasez.milano@gmail.com
Fate molta attenzione a controllare  i dati prima di inviare il modulo e vi CHIEDIAMO LA CORTESIA di inoltrarcelo SEMPRE e SOLO in formato Word (un software che tutti possedete e che dovete utilizzare per compilarlo) perchè dobbiamo acquisire i vostri dati sulla scheda con un copia/incolla.
Se ce lo inviate in altri formati, PDF, JPG ecc. dobbiamo ridigitare i vostri dati con la possibilità di commettere errori che nel caso di stipula di Polizze assicurative è molto importante.


A seguire le indicazioni dove effettuare il bonifico
per il SALDO  VIAGGIO ALL'AGENZIA V. COME VIAGGIO
Coordinate bancarie per il versamento

Banca: Banco Popolare Società Cooperativa
Conto intestato a: V Come Viaggio SAS
IBAN: IT59L0503448451000000000465
causale: "MA17 ... VOSTRO COGNOME – Capodanno 2017 Maggiore”


ATTENZIONE:
Dopo aver effettuato il versamento si prega di voler inviare copia della ricevuta dell’avvenuto bonifico al numero di Fax 0143.86677 oppure mediante e mail a  info@vcomeviaggio.it    

In caso di rinuncia al raduno, la quota versata per chi non ha sottoscritto l'assicurazione, verrà restituita SOLO se l'organizzazione riuscirà a sostituire l'equipaggio.