Dettaglio

Dedicato a ……

16.02.2017

Carissimi Soci e Socie,
voglio dedicare queste poche parole a tutti voi, a chi ci dà fiducia, forza ed energia, a quell’abbraccio scambiato all’arrivo o alla partenza da un raduno,  a quell’incontro che non ti aspetti con chi hai condiviso una vacanza in terra straniera.
A quelle persone che non vedi da anni e che incontri casualmente ad un nostro stand delle tante fiere che seguiamo. Al loro sorriso stupito, quando non riconosciute, ti ricordano una indimenticabile vacanza di anni fa con il nostro amato camper.
A quella telefonata che ricevi per sapere se sarai presente al raduno di fine settimana da parte di una persona della quale non ricordi bene la fisionomia perché  è da molto tempo che non ci si vede, ma che ha voglia di tornare e di rivederti.
A quella persona che vedi arrivare da sola, senza il suo Lei od il suo Lui e della quale sai solo in quel momento che è rimasta sola o solo ed allora   cerchi di darle un minimo conforto e farla sentire meno sola.
A quella persona che vedi arrivare con il suo bastone e che pur con qualche problema, con caparbietà e spirito di sacrificio partecipa a tutte le attività  proposte
A quella persona che dopo essersi sfogata per aver avuto l’impressione di aver subito un torto, riesci a farle capire che non è proprio così come crede e che quando riparte ti cerca per ringraziarti.
A quella persona che ti confida di attraversare un momento particolare della sua vita ma che trova la forza di partecipare per sentirsi meno sola e confortata dal gruppo di amici.
Potrei proseguire per descrivere le tante emozioni che si provano nei rapporti umani che il Camper Club “La Granda” Italia mi offre, rapporti che mi hanno insegnato a rispettare tutti coloro che a loro volta considerano il Club come una grande loro famiglia, e mi hanno insegnato che, dove sussiste la fiducia e la collaborazione reciproca, tutto è possibile.
Se avremo un atteggiamento positivo verso la vita, la nostra vita sarà più piacevole
Termino con una citazione di Carl Sagan, astronomo e divulgatore scientifico, citazione che fa riflettere sulla situazione attuale del pianeta “terra”, della nostra unica “casa” e di quanto, la nostra vita, possa essere considerata … “un soffio”  da viverlo intensamente e completamente.

Non c’è forse migliore dimostrazione della follia delle vanità umane che l’immagine del nostro minuscolo mondo.
La nostra responsabilità di esseri umani sarebbe quella di occuparci più gentilmente l’uno dell’altro e di preservare e proteggere il pallido punto blu del nostro pianeta, l’unica casa che abbiamo mai conosciuto. Su di esso, tutti quelli che amate, tutti quelli di cui avete mai sentito parlare, ogni essere umano che sia mai esistito, hanno vissuto la propria vita.
Il nostro pianeta è un granellino solitario nel grande, avvolgente buio cosmico e la nostra vita non è che un attimo ....… un soffio dell’infinito universo.


A tutti voi i migliori e positivi Auguri di Buone prossime festività